Menfi

Dieci km di costa e una quantità di attrazioni culturali nei dintorni fanno di Menfi una base ideale per una vacanza da sogno nella Sicilia meridionale.

Stretta tra la valle dei fiumi Belice e Carboj, la cittadina di Menfi sorge in un’invidiabile posizione, a meno di 10 km dal mare e comodissima a tutte le principali attrazioni turistiche della Sicilia sud-occidentale.

Trascorrere una vacanza a Menfi vuol dire rilassarsi su incantevoli spiagge di sabbia finissima, ammirare un paesaggio unico di dune e vegetazione mediterranea, fare emozionanti gite in giornata per visitare templi antichi o borghi caratteristici.

Vi serve un altro buon motivo per visitare Menfi? Il vino è una delle principali attività produttive della zona: con oltre 6000 ettari coltivati, Menfi viene considerata uno dei vigneti più grandi d’Europa.

Cosa vedere a Menfi

La cittadina di Menfi non può vantare lo sfarzo barocco di altre località della Sicilia meridionale come Modica e Noto o la vivacità di un grande centro come Agrigento, ma ha un grazioso centro storico dove potrete ammirare bei palazzi, chiese e torri.

Attorno alla 1Piazza Vittorio Emanuele , fulcro del centro cittadino, si radunano i tre gioielli architettonici della città: la Chiesa Madre Sant’Antonio da Padova risalente al Seicento; la Torre Federiciana, che rappresenta tutto ciò che resta dell’imponente castello che Federico II di Svevia fece costruire nel Duecento; il Palazzo baronale Pignatelli, costruito nel XVII secolo sui resti di un precedente castello, acquistato dal comune nel 1979 e finalmente riaperto al pubblico.

Un altro splendido palazzo a cui dare un’occhiata è il Palazzo di Tito in via della Vittoria, una delle vie principali del centro. Si ritiene che sia il palazzo più antico della città.

La torre più suggestiva è invece la 2Torre Anticorsara a Porto Palo, una torre a pianta quadrata su due piani arroccata in scenica posizione su un promontorio in riva al mare. Rappresenta uno degli esempi meglio conservati delle tanti torri di avvistamento costruite sul finire del Cinquecento per difendere la città dagli attacchi dei pirati.

Sabbia di color ocra e dune che cambiano forma e disposizione con il vento: non stiamo descrivendo un paesaggio africano, bensì la 3Riserva Naturale Foce del Fiume Belice e Dune Limitrofe, una piccola area protetta nel territorio di Menfi.

La riserva è una vera meraviglia naturale: comprende una zona costiera, con splendide spiagge bagnate da un mare limpidissimo, e una zona dell’entroterra.

Spiagge di Menfi

La città di Menfi si trova a circa 7 km dalla costa. La località di mare più vicina è 4Porto Palo di Menfi, dove potrete trovare un arenile di sabbia finissima lungo ben 10 km, un grazioso porticciolo e una passeggiata lungomare su una passerella di legno fiancheggiata da palme.

Una particolarità di questa passerella è che grazie ad un effetto ottico i pannelli di legno con cui è costruita sembrano di colore diverso, mentre invece sono tutti dello stesso colore.

Le spiagge di Porto Palo di Menfi sono in parte attrezzate e sono state premiate con la bandiera blu per la qualità dei loro servizi. Sono indicate a famiglie con bambini piccoli per le acque calme e i fondali che digradano dolcemente.

A ovest di Porto Palo si estende la 5Spiaggia delle Solette, un susseguirsi di calette e insenature circondate da una fitta vegetazione mediterranea e bagnate da un mare pulitissimo.

In soli venti minuti di auto potete raggiungere un’altra vivace località balneare, 6Marinella di Selinunte, dove ogni mattina si tiene l’asta del pesce, ormai divenuta una popolare attrazione per i turisti. Anche qui troverete una spiaggia di sabbia finissima con zone attrezzate e altre libere.

Mappa

Nella mappa seguente potete vedere la posizione dei principali luoghi di interesse citati in questo articolo.

Cosa vedere nei dintorni di Menfi

Per la sua particolare posizione quasi equidistante da Agrigento e da Trapani, Menfi è una base ideale per visitare le più belle attrazioni turistiche di entrambe le province.

Da Menfi potete facilmente raggiungere tre dei gioielli storico-culturali della Sicilia, ovvero i templi di Selinunte e Segesta, le rovine di Eraclea Minoa e la magnifica Valle dei Templi ad Agrigento, luoghi di grande suggestione capaci affascinare anche chi non ha grande interesse per il mondo antico.

Altre attrazioni famose a solo un’ora di macchina da Menfi sono la Riserva dello Zingaro, le saline di Trapani e la cittadina di Erice, considerata uno dei più bei borghi d’Italia.

Dove dormire a Menfi

Dormire a Menfi è un’ottima idea perché la città è un’ottima base per esplorare la Sicilia sud-ovest e combinare mare e visite culturali, in più si raggiunge facilmente dall’aeroporto. La scelta di alloggi è buona, con soluzioni un po’ per tutte le tasche.

Potrete dormire in semplici b&b e stanze presso privati dal prezzo molto economico oppure soggiornare in esclusivi resort ricavati da antiche dimore signorili o case di campagne. La scelta di hotel di fascia media è invece un po’ limitata.

Alloggi consigliati a Menfi

Resort
Baglio San Vincenzo
Menfi Contrada San Vincenzo
Favoloso 8,5 su 102 recensioni
Vedi Tariffe
Agriturismo Tenuta Stoccatello
Menfi Km.6 S.P. 42 Menfi-Partanna
Ottimo 8,2 su 126 recensioni
Vedi Tariffe
Relais Casa Mirabile
Menfi Contrada Agareni
Favoloso 8,8 su 96 recensioni
Vedi Tariffe
Vedi tutte le strutture

Meteo Menfi

Di seguito le temperature e le previsioni meteo a Menfi nei prossimi giorni.

domenica 9
22°
31°
lunedì 10
23°
30°
martedì 11
23°
30°
mercoledì 12
24°
31°
giovedì 13
25°
32°
venerdì 14
23°
31°

Dove si trova Menfi

La città di Menfi si trova in provincia di Agrigento ad una distanza di 90 km dal capoluogo di provincia e più o meno alla stessa distanza da Trapani. L'aeroporto più vicino a Menfi è infatti quello di Trapani-Birgi, raggiungibile in auto in circa un'ora oppure con un bus diretto in un'ora e mezza.

Vedi gli alloggi in questa zona

Località nei dintorni