Palermo

Cosa vedere a Palermo

Le attrazioni da non perdere a Palermo. Dal Palazzo dei Normanni ai celebri mercati, dai Quattro Canti al duomo di Monreale.

Forse non è iconica come Venezia, Roma o Pisa, ma Palermo non è inferiore per fascino e decisamente non è carente di luoghi da non perdere.

Il centro storico è un museo a cielo aperto: passeggiando per le vie dei quartieri antichi potrete ammirare chiese straordinarie, un elegantissimo teatro, fortezze e corti reali, piazze curiose e vie pedonali, che convivono accanto a vivaci mercati popolari dove la tradizione del commercio ambulante è quasi un rito sacro.

Abbiamo selezionato per voi le 10 attrazioni più famose di Palermo: grazie a questa pratica lista di cose da vedere finirete senz’altro per innamorarvi di questa città!

Cattedrale di Palermo

1Via Vittorio Emanuele, 90040 Palermo PA, Italia (Sito Web)
La Cattedrale di Palermo

Passeggiando per il centro di Palermo non potrete non restare incantati quando vi si presenterà di fronte agli occhi la magnifica Cattedrale, un capolavoro architettonico che fonde elementi di arte greca, romana, araba, normanna, catalana e gotica.

Prima di entrare prendetevi il tempo di ammirarne l’esterno, in particolare il portico decorato che è un vero capolavoro di arte siciliana.

All’interno della Cattedrale si trovano le tombe dei monarchi siciliani tra cui il celebre imperatore Federico II; inoltre sono conservati i resti di Santa Rosalia, a cui i palermitani sono ancora oggi molto devoti.

Maggiori informazioni

Mercati storici

I mercati storici di Palermo sono il luogo dove si può cogliere l’anima profonda di questa affascinante città, multietnica, fortemente legata alle tradizioni, solare e piacevolmente chiassosa.

Sono anche i templi dello street food palermitano: assaggiate con devozione religiosa pane e panelle, crocché, pane con la milza, arancini e le altre prelibatezze che hanno reso celebre in tutto il mondo il cibo di strada palermitano.

Ballarò è considerato il mercato popolare per eccellenza, dove fare la spesa è un vero e proprio rito che si tramanda di padre in figlio. Il Capo è un colorato dedalo di vicoli strettissimi, mentre la Vucciria è poco frequentato di giorno ma si anima la sera, quando diventa un popolare luogo di ritrovo per i giovani della città.

Maggiori informazioni

Palazzo dei Normanni

2Piazza Indipendenza, 1, 90129 Palermo PA, Italia (Sito Web)

Un’altra pregevole testimonianza della contaminazione di culture che è un tratto caratteristico della città di Palermo è rappresentato dal Palazzo dei Normanni, un edificio costruito a scopi difensivi ma poi adattato ad elegante corte reale.

L’aspetto attuale del palazzo è il risultato di costruzioni, demolizioni, ricostruzioni ed ampliamenti a cura di fenici, arabi, normanni, spagnoli, francesi e italiani.

L’attrazione del palazzo è la magnifica Cappella Palatina, un tripudio di mosaici bizantini di altissimo valore artistico.

Maggiori informazioni

Quattro Canti

3Via Vittorio Emanuele, 80146 Palermo PA, Italia

L’incontro di due strade a Palermo si fa opera d’arte a cielo aperto. I Quattro Canti è il nome con cui viene chiamata dai palermitani Piazza Vigliena, una piazza dall’insolita forma ottagonale formata dall’incrocio di via Maqueda con via Vittorio Emanuele.

Agli angoli di questa piazza si trovano quattro stupendi edifici barocchi le cui facciate convesse, sontuosamente decorate con statue e fontane, sono tra i soggetti più fotografati a Palermo.

Maggiori informazioni

Teatro Massimo

4Piazza Verdi, 90138 Palermo PA, Italia (Sito Web)

Palermo è una città che vanta un’importante tradizione teatrale. Tipici sono gli spettacoli con i pupi, le marionette tradizionali siciliane, ma nobili e intellettuali frequentavano i più raffinati teatri di opera, balletto e teatro classico.

Il tempio della cultura teatrale a Palermo è lo splendido Teatro Massimo, uno dei teatri più grandi d’Europa nonché uno dei più belli.

Partecipate ad un tour guidato del teatro per visitare sale solitamente non accessibili al pubblico, calcare il palcoscenico come un divo della lirica o una prima ballerina e salire sulla terrazza del teatro, dove potrete godere di un’impagabile vista sulla città dall’alto di uno dei suoi più importanti monumenti.

Maggiori informazioni

Catacombe dei Cappuccini

5Piazza Cappuccini, 1, 90129 Palermo PA, Italia (Sito Web)

Uno spettacolo macabro e al tempo stesso affascinante è rappresentato dalle Catacombe del Convento dei Cappuccini, al cui interno è conservata la più ampia e straordinaria collezione di mummie al mondo.

Oltre 2000 persone sono state mummificate e i loro corpi conservati dai monaci del convento nel corso dei secoli; sono divise in settori in base al sesso, il ceto sociale e la professione.

La mummia più famosa della collezione è quella della piccola Rosalia Lombardo, morta all’età di due anni: il processo di imbalsamazione ha reso eterna la bellezza di questa bimba, che sembra immersa in un pacifico sonno ristoratore.

Nonostante il fascino tetro, le Catacombe dei Cappuccini una delle attrazioni più visitate di Palermo.

Maggiori informazioni

Chiesa della Martorana

6Piazza Bellini, 3, 90133 Palermo PA, Italia
L’interno della Chiesa della Martorana

Imperdibile tappa di ogni itinerario arabo-normanno nella città di Palermo è la Chiesa della Martorana, considerata una delle meraviglie del capoluogo siciliano.

All’esterno è semplice e lineare, ma al suo interno questa chiesa nasconde un tesoro bizantino: si tratta del più antico ciclo di mosaici di tutta la Sicilia, un trionfo di oro e perfezione tecnica.

Il nome della chiesa ricorda Eloisa Martorana, fondatrice di un convento di monache benedettine che nel 1453 ereditarono la chiesa. Sono note come le “suore martorane” e a Palermo tutti le ricordano come le inventrici della frutta martorana, il tipico dolce di pasta reale che i siciliani usano consumare il giorno dei morti.

Maggiori informazioni

Santuario di Santa Rosalia

7Via Bonanno Pietro, 90142 Palermo PA, Italia (Sito Web)

La chiesa dedicata a “Santuzza“, amatissima patrona della città di Palermo, è uno stupefacente esempio di unione tra ingegno umano e spiritualità.

Costruita a ridossa alla grotta dove furono ritrovati i resti di Santa Rosalia, è una chiesa incastonata in uno scenario naturale di rara bellezza. Al suo interno un sistema di canaline metalliche raccoglie l’acqua che sgorga dalle pareti della grotta, considerata santa.

Maggiori informazioni

Cattedrale di Monreale

8Piazza Guglielmo II, 1, 90046 Monreale PA, Italia

A soli 10 km da Palermo si trova un’altra chiesa che merita assolutamente di essere visitata: il Duomo di Monreale è così famoso da attirare visitatori da tutto il mondo.

Secondo la leggenda questa chiesa fu costruita in competizione con la Cattedrale di Palermo, come una sorta di sfida di prestigio tra due nobili rivali. Stabilire quale sia la più bella tra le due chiese è davvero difficile: meglio visitarle entrambe!

Maggiori informazioni

Mappa

Nella mappa seguente potete vedere la posizione dei principali luoghi di interesse citati in questo articolo.

Approfondimenti

Mercati di Palermo
In evidenza

Mercati di Palermo

Per vivere Palermo come i palermitani visitate uno dei suoi mercati storici, fatevi stordire dalle abbanniate e assaggiate un leggendario street food.
Leggi tutto
Palazzo dei Normanni e Cappella Palatina

Palazzo dei Normanni e Cappella Palatina

Cattedrale di Palermo

Cattedrale di Palermo

Quattro Canti

Quattro Canti

Chiesa della Martorana

Chiesa della Martorana

Teatro Massimo

Teatro Massimo

Catacombe dei Cappuccini

Catacombe dei Cappuccini

Santuario di Santa Rosalia

Santuario di Santa Rosalia

Stadio del Palermo

Stadio del Palermo

Ti è stato utile questo articolo?

Il tuo parere per noi è importante, facci sapere che ne pensi usando le stelle

Valutazione media 5 su 1 voti
Condividi